Privacy Policy

DICONO DI NOI

Leonida Reitano
Esplorare internet. Manuale di investigazioni digitali e Open Source Intelligence (Minerva edizioni)

Video TG5

Leonida Reitano, Presidente dell’Associazione di giornalismo investigativo, presenta il suo manuale di Open Source Intelligence e di investigazioni digitali nello studio di RaiNews24.

Video Youtube

Intervista a Leonida Reitano, autore del manuale “Esplorare Internet”
Qualunque lavoro facciamo, l’80% delle informazioni è una proiezione digitale, per questo occorre sapersi muovere nell’enorme mole di dati del web

Video Youtube

From the audience of How to become an expert through Google: Leonida Reitano

Video Youtube

Il giornalismo investigativo di Leo Reitano
Intervista a Leonida Reitano, massimo esperto italiano di tecniche digitali per il giornalismo investigativo.

Arrivano anche a Milano, per Natale, i corsi di investigazione digitale dell’Associazione di Giornalismo Investigativo. L’AGI, presieduta dal professor Leonida Reitano – specializzato in tecniche investigative basate sulle fonti aperte su Internet (OSINT) – contribuisce da molti anni al dibattito sulle caratteristiche e sugli strumenti intellettuali e documentari necessari al giornalismo d’inchiesta ed è diventata la principale erogatrice in Italia di opportunità formative nell’ambito del giornalismo investigativo.

Continua a leggere

Esplorare internet con l’open source intelligence: intervista a Leonida Reitano

nternet non può più essere visto solo come un’attività ludica. E’ uno strumento dove non solo circolano informazioni riservate, ma non si cancellano. “Esplorare internet” è il primo manuale di open data journalism in Italia. Oltremedia ha intervistato l’autore Leonida Reitano, presidente dell’Associazione Giornalismo Investigativo.

Continua a leggere

Esplorare internet. Manuale di investigazioni digitali e Open Source Intelligence.

Questo è il primo manuale italiano rivolto all’utilizzo professionale della rete Internet per ricavare informazioni su fenomeni sociali e criminali, persone fisiche e giuridiche, profili individuali e collettivi. Un manuale per i giornalisti d’inchiesta, ma che torna utile a tutte le professioni aventi a che fare con l’investigazione. Attraverso l’analisi delle fonti aperte su Internet è possile ottenere informazioni significative pur partendo da pochissimi dati. L’indirizzo di un sito web, un’email, un semplice curriculum vitae possono diventare delle miniere di notizie e dettagli informativi.

Continua a leggere

Metodi e prospettive del giornalismo investigativo.

L’ Ast organizza un incontro con Leonida Reitano e Gerardo Adinolfi autori rispettivamente di “Esplorare Internet. Manuale di investigazioni digitali e Open Source Intelligence” (Minerva Edizioni) e di “Dentro l’inchiesta. L’Italia nelle indagini dei reporter” (Edizioni della Sera)

In Italia il giornalismo d’inchiesta esiste, come viene fatto e le difficoltà che si incontrano, come muoversi dentro questo particolare tipo di giornalismo, l’ etica e le regole. Utilizzo professionale della rete Internet per ricavare informazioni su fenomeni sociali e criminali, persone fisiche e giuridiche, profili individuali e collettivi.

Continua a leggere

“Esplorare Internet”, una guida per il giornalista hacker.

“Tutti i giorni, tre volte al secondo, noi produciamo l’equivalente della quantità di dati contenuti nell’intera collezione a stampa della Biblioteca del Congresso. E’ in massima parte rumore irrilevante. Perciò, se non avete tecniche adeguate per filtrare e processare le informazioni, vi troverete in difficoltà”. Così Nate Silver, statistico americano e autore del blog FiveThirtyEight, dipinge uno degli aspetti che nell’era dei big data e della rivoluzione dell’informazione contribuisce a modificare anche il ruolo del giornalista investigativo, che deve fare i conti con la grande mole di informazioni alla portata di tutti.

Continua a leggere

Dai social alla cybersecurity: nascono a Torino i reporter alla Sherlock Holmes

Stanno per iniziare i prossimi corsi di investigazione digitale promossi dall’Associazione di Giornalismo Investigativo (Agi). Si svolgeranno all’Envipark di Torino, dal 21 al 24 novembre, e saranno tenuti dagli esperti dell’Associazione presieduta dal professor Leonida Reitano, specializzato in tecniche investigative basate sulle fonti aperte su Internet.

Continua a leggere